Alimentazione, ciclo mestruale, menopausa e craving di carboidrati

Anche se non lo ha studiato sui libri, ogni donna ( e probabilmente anche chi le sta accanto) nota che ci sono variazioni fisiche e psicologiche a seconda della fase del ciclo mestruale e quindi ormonale.
Ebbene sì: gli ormoni estrogeno e progesterone sono gli attori principali di tutto “l’ambaradan” ( scusate il termine poco scientifico) e per ogni fase del ciclo possiamo aiutarci con gli alimenti più adeguati. Alcuni esempi?  avocado e carboidrati per la fase follicolare, zinco e magnesio per quella ovulatoria, zafferano e micronutrienti antiinfiammatori per la fase luteale.
Se la voglia di carboidrati ( in particolare dolci e zuccheri semplici) diventa irrefrenabile, anche in questo caso possiamo trovare una radice di tipo ormonale in cui si presenta uno squilibrio tra estrogeni e progesterone.
Se parliamo poi di variazioni ormonali, non possiamo non menzionare poi la menopausa.

In tutti in questi casi e in altri ancora, una corretta alimentazione ed indicazioni nutrizionali mirate a seconda dei sintomi e delle esigenze possono fare la differenza.